Test depressione

Il test di Autovalutazione della Depressione di Zung, sebbene non sostituisca in nessun modo l'anamnesi medica di uno specialista, aiuta il paziente ad orientarsi nel valutare la possibile presenza di sintomi depressivi.

  

 

ISTRUZIONI

Munitevi di carta e penna. Dividete il vostro foglio in tre colonne, una per le risposte verdi, una per quelle gialle ed una per le viola.

Per ciascuna delle 20 frasi sottostanti scegliete la risposta che meglio descrive il vostro stato d'animo nel corso dell'ultima settimana.

Appuntate il punteggio relativo (a destra della risposta scelta), nella colonna corrispondente, traete le tre somme parziali e quella totale.

Rispondete di getto, senza soffermarvi troppo!

 

 1. Mi sento scoraggiato e triste

     
Raramente o mai 1
Qualche volta 2
Spesso 3
Quasi sempre 4

 2. La mattina è il momento in cui mi sento meglio

 
Raramente o mai 4
Qualche Volta 3
Spesso 2
Quasi sempre 1

 3. Ho crisi di pianto o mi sento come se stessi per piangere

 
Raramente o mai 1
Qualche Volta 2
Spesso 3
Quasi sempre 4

 4. Ho problemi di sonno durante la notte

 
Raramente o mai 1
Qualche Volta 2
Spesso 3
Quasi sempre  4

 5. Continuo a mangiare tanto quanto mangiavo prima

 
Quasi sempre 1
Spesso 2
Qualche Volta 3
Raramente o mai  4

 6. Mi piace ancora avere rapporti sessuali

 
Non più 4
Non come prima  3
Sì, abbastanza  2
Molto  1

 7. Ho notato che sto perdendo peso

 

Sì, già ho perso molto peso

4
Sì, sto perdendo peso  3
Poco 2
No, non mi sembra  1

 8. Ho problemi di stitichezza

 
Quasi mai 1
Qualche volta  2
Spesso  3
Tutti i giorni  4

 9. Il mio cuore batte più velocemente del solito

 

Quasi mai

1
Qualche volta 2
Spesso  3
 Quasi sempre 4

 10. Mi stanco senza motivo 

 
 Raramente o mai 1
 Qualche Volta 2
 Spesso  3
 Quasi sempre  4

 11. La mia mente è lucida quanto prima

 
Sì, come sempre 1
A volte mi sento un pò confuso 2
No, sono meno lucido di prima  3
 No, sono sempre confuso 4

 12. Trovo facile fare le cose che facevo prima

 
No, per niente 4
Qualche volta 3
Spesso 2
Quasi mai 1

 13. Sono agitata/o e non riesco a sta ferma/o

 
Raramente o mai 1
Qualche volta  2
Spesso  3
Quasi sempre  4

14. Sono ottimista riguardo al futuro

 
Quasi sempre 1
Spesso 2
Qualche volta  3
Raramente o mai  4

15. Sono più irritabile del solito

 
Raramente o mai 1
Qualche volta  2
Spesso  3
Quasi sempre 4

16. Trovo facile prendere decisioni 

 
Come sempre 1
Spesso, ma un pò  meno del solito 2
No, lo trovo spesso difficile  3
No, non ci riesco più 4

17. Mi sento utile e necessaria/o

 
Raramente o mai 4

Qualche volta

3
Spesso  2
Quasi sempre  1

18. Ho una vita piuttosto intensa

 
Raramente o mai 4
Qualche volta  3
Spesso  2
 Quasi sempre 1

19. Ho la sensazione che gli altri starebbero meglio se io morissi

 

Quasi sempre

4
Spesso 3
Qualche volta 2
Mai 1

20. Gradisco ancora fare le cose che facevo prima

 
Sì, molto 1
Sì, ma non sempre 2
Molto meno di prima 3
No, non più 4

Test Depressione - Risultati

PUNTEGGIO TOTALE

 

DA 2O A 30

    Stato depressivo assente o basso nella maggior parte dei casi

DA 31 A 43

    Condizione depressiva medio-bassa

DA 44 A 55

    Condizione depressiva medio-alta

DA 56 A 80

    Condizione depressiva severa

 

Anche in presenza di un punteggio totale nella norma, si possono evidenziare valori significativi nelle tre SOTTOSCALE: 

PUNTEGGI PARZIALI

Scala Verde (area emozionale)

<= 13   umore nella norma

14 – 16    stato depressivo leggero

17 – 19    stato depressivo di media entità

20 – 28    stato depressivo severo

Scala Viola (area cognitiva)

<= 6       umore nella norma

7 – 9        stato depressivo leggero

10 – 11        stato depressivo di media entità

12 – 16         stato depressivo severo

Scala Gialla (area somatica)

<= 17      umore nella norma

18 – 19       stato depressivo leggero

20 – 22        stato depressivo di media entità

23 – 36       stato depressivo severo

  

Il risultato del test non è sufficiente per una diagnosi; si rimanda alla valutazione specialistica per confermare un eventuale stato depressivo.

William W.K. Zung medico e psichiatra, è l'autore della presente scala di autovalutazione, che ideò verso la metà degli anni '70.

 

BIBLIOGRAFIA

Clinical Consult. Journal of American Society of Consultant Pharmacist 1966 - vol.11

William W. Zung. A self-rating depression scale. Arch Gen Psychiatry (1965, 1974).

Hal s. Kopeikin, Ph.D Depression Treatment & Research Center.

COPYRIGHT

I Test sono stati reperiti nel web dove ne esistono decine di edizioni senza copyright e quindi si devono intendono Royalties free.