Psicoterapia della Gestalt

La psicoterapia della Gestalt (Gestalt in tedesco significa forma) è la psicoterapia parzialmente basata sulla psicologia della forma o psicologia della Gestalt, che nacque agli inizi del XX secolo in Germania. La Gestalt può essere considerata l’attitudine dello psichismo a legare tra loro dinamicamente gli elementi, costituendo un tutto significativo.

Si sviluppa agli inizi degli anni ’50 del secolo scorso, dal lavoro di Fritz Perls (1893-1970), medico ebreo di origine tedesca, il quale, per sfuggire alle persecuzioni naziste, emigra inizialmente nel sud Africa e successivamente si trasferisce a New York. Una volta stabilitosi Negli Stati Uniti fonda nel 1952 il Gestalt Institute of New York.

L’approccio della psicoterapia della Gestalt trae spunto dai concetti sviluppati in seguito alle ricerche nel campo della percezione svolte dagli psicologi della Gestalt, che dimostrano come l’uomo non percepisce le cose come elementi distinti e sconnessi, ma le organizza in insiemi significativi, mediante il processo percettivo. Uno dei concetti basilari di tale approccio è che il tutto è più della somma delle sue parti; esso spiega la modalità del funzionamento di base non solo del processo percettivo, ma anche dell’apparato psichico in generale.

La prospettiva della Gestalt è riassunta da Perls in quattro parole: Io e Tu, Qui e Adesso. L’espressione “Io e Tu”, indica la relazione autentica fra terapeuta e paziente, con l’idea guida di un rapporto terapeutico creativo che rispetta la singolarità di ogni essere umano.
La Psicoterapia della Gestalt ha come obiettivo far sì che la persona divenga consapevole della “sua propria forma”, del suo modello e della sua interezza tramite l’integrazione di tutti i suoi aspetti, soprattutto di quelli meno consapevoli.

La terapia e’ centrata su tentativi di allargare la consapevolezza del sé delle persone mediante l’uso delle esperienze passate, dei ricordi, degli stati emotivi, delle sensazioni corporee etc., affinchè l’individuo possa far emergere liberamente tutte le proprie potenzialità rimaste, fino a quel momento, sopite o represse. Tutto ciò che può contribuire a migliorare la consapevolezza dell’individuo è una parte consistente del processo terapeutico.

Una caratteristica fondamentale della psicoterapia della Gestalt consiste quindi nel metodo operativo che si fonda prevalentemente sull’esperienza (anche attraverso l’utilizzo di alcune tecniche), sia nel comprendere i problemi del paziente che nella scoperta ed esplorazione delle possibili soluzioni. Ogni piccolo cambiamento viene vissuto in terapia come una esperienza viva, dove il paziente ha la possibilità di esplorare le soluzioni ai suoi problemi non solo attraverso comprensioni intellettuali e razionali ma anche grazie ad una comprensione di tipo fenomenologico che include emozioni ed esperienze corporee.


Tag: Psicologo Cagliari, Psicologo San Gavino, Psicologo Sanluri, Psicoterapeuta Cagliari, Psicoterapeuta San Gavino, Psicoterapeuta Sanluri, Psicoterapia a CagliariDisturbi sessuali Cagliari, Disturbi alimentari Cagliari, Disturbi d'ansia Cagliari. 

psicoterapia della gestalt a cagliari, psicoterapia della gestalt in sardegna, psicoterapia della gestalt a oristano, psicoterapia della gestalt a san gavino monreale, psicoterapia della gestalt a sanluri, psicologo cagliari, psicologo san gavino monreale, psicologo sanluri, psicoterapeuta a cagliari, psicoterapeuta a san gavino monreale, psicoterapeuta a sanluri, sessuologo a cagliari, sessuologo a san gavino monreale, sessuologo a sanluri. Psicoterapia a Cagliari, Psicoterapia a San Gavino, Psicoterapia a Sanluri, hinteland, guarire, guarigione, Oristano, Sardegna, Campidano.